L'Aquila, cerimonia di inaugurazione a.s. 2019/2020

L’I.I.S. “Luigi Donati” di Fossombrone a L'Aquila per la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico

Una delegazione dell’I.I.S. “Luigi Donati” ha partecipato alla "Cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico 2019-2020" il 16 settembre all'Aquila presso la scuola primaria "Mariele Ventre". Sono intervenuti il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti oltre ad esponenti del mondo della cultura, dello sport, dello spettacolo e alle delegazioni di Istituti Scolastici provenienti da tutto il territorio nazionale.

La manifestazione, che è stata trasmessa in diretta su Rai 1 all'interno della trasmissione "Tutti a scuola", oltre a ricordare la centralità del ruolo svolto dalla Scuola nella formazione e nell’educazione dei giovani alla vita sociale del nostro Paese, vuole richiamare l’attenzione sulle opportunità di studio e di formazione civica, che le scuole offrono agli studenti, attraverso l’arte, la musica, lo sport, la danza e la recitazione. E' quindi un’occasione per osservare più da vicino gli eccellenti progetti attuati nelle scuole da dirigenti scolastici, docenti e studenti sui temi sui grandi temi dell’Educazione, della Legalità, della Disabilità, dell’Intercultura, della Solidarietà e dell’Integrazione.

Della delegazione dell’I.I.S. “Luigi Donati”, composta da 5 persone come richiesto dal MIUR, hanno fatto parte la Dirigente Eleonora Augello che ha diretto la scuola fino all’anno scolastico precedente, la Dirigente Alessandra Di Giuseppe nominata dal corrente anno scolastico, la prof.ssa Silvia Bartolini, coordinatrice delle attività progettuali dell’Istituto e gli alunni Giovanni Chiarillo e Filippo Bigoli.

Al Donati è stato riconosciuto il grande valore culturale, pedagogico e didattico delle molteplici iniziative messe in atto e dei numerosi progetti realizzati dall'Istituto proprio sulle tematiche della legalità, dell'inclusione e della cittadinanza attiva. Questo invito rappresenta un prestigioso riconoscimento per tutte le componenti dell’Istituto e uno stimolo a proseguire sulla stessa strada con sempre maggior entusiasmo, passione e convinzione.

"La scuola e la famiglia devono parlarsi e collaborare. Una società aggressiva, attraversata dal risentimento, orientata a esaltare l'interesse individuale a discapito della comunità rischia di accentuare le fratture tra insegnanti e genitori. A farne le spese sono i ragazzi, quando i loro genitori, per prenderne in qualunque caso le parti, arrivano a screditare o a insolentire gli insegnanti. La nostra società ha bisogno di ascolto, di dialogo, di rispetto degli altri, di maggiore fiducia. E la fiducia comincia dalla scuola" - Sergio Mattarella


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.